In questo breve articolo Deepak Chopra ci mostra i benefici della meditazione sul lavoro.

Per rimanere competitivi nel mercato di oggi, le aziende hanno bisogno di:

–      Avere una chiara visione dei propri obiettivi

–      Ispirare ad essere innovativi nell’approccio a fornire prodotti e servizi

–      Leadership per guidare le risorse verso il successo

–      Il teamwork per rimanere al passo con i tempi nel mercato globale.

La pratica della meditazione può aiutare in tutto questo. L’Università di Harvard insieme con l’INSEAD hanno concluso dalle loro ricerche che i due strumenti aziendali più efficaci del 20esimo secolo sono la meditazione e l’intuizione. I benefici della meditazione sono cumulativi: si costruiscono uno sull’altro partendo con l’individuo e da li, positivamente impatta sulla performance dell’intero business.

 

IL RUOLO INDIVIDUALE

Il successo di ogni business inizia dai singoli individui, perchè l’innovazione e l’ispirazione nascono proprio da un livello individuale. Il potenziale per la grandezza è dentro ogni persona che realizza che ci sono infinite possibilità intorno e che la creatività è senza limiti. Sfortunatamente molte persone trovano che il loro potenziale è seriamente limitato dallo stress, il quale può:

–       Bloccare la creatività, inspirazione e chiarezza mentale

–       Danneggiare le relazioni con gli altri, che si riflette in un impatto negativo nel teamworking

–       Causa insonnia, che decrementa nuovi pensieri, innovazione e ispirazione.

 

LA MEDITAZIONE NEL TUO BUSINESS

La meditazione esiste da migliaia di anni ed è sopravvissuta proprio perchè funziona. Deepak Chopra insiste sul portare la meditazione in ufficio perchè ha toccato con mano sia gli effetti negativi che genera quotidianamente l’ufficio, sia i benefici della meditazione sul lavoro. Racconta che era improduttivo e si sentiva irritato nella maggior parte del tempo.

Era spesso malato e qualsiasi tipo di pensiero creativo possedeva non riusciva a coglierlo. Non c’era chiarezza o pace nella sua vita e soprattutto soddisfazione nella sua vita lavorativa. Oggi, si considera “uno sopravvissuto allo stress” grazie alla pratica della meditazione. Può quindi, portare benefici in modo illimitato sia agli individui che alle aziende.

 

5 BENEFICI DELLA MEDITAZIONE SUL LAVORO:

1. Chiarezza e focus

Ogni volta che incontriamo un ostacolo per raggiungere i nostri obiettivi ci troviamo di fronte allo stress. è documentato che molte persone si trovano di fronte a una decisione di “lotta o fuga” in media 12 volte al giorno. Questo stato è una risposta acuta allo stress che può riflettersi su una cattiva digestione, problemi al cuore, alla respirazione e in generale avere problemi sul sistema immunitario.

Se i dipendenti sono occupati semplicemente a sopravvivere, la loro mente diventerà confusa in tutto quello che faranno.  Non è un segreto che gli esseri umano usano solo il 5 % delle proprie capacità mentali e qualche volta sembra che ci troviamo bene con questa limitazione. La chiarezza e l’abilità di focalizzarci sugli obiettivi sono aspetti cruciali per qualsiasi business. Entrambi sono sottoprodotti dalla calma e dalla pace che la meditazione porta.

2. Incrementa la fiducia dei collaboratori

Un’azienda che offre la meditazione come parte integrante del programma di benessere generale aziendale mostra che tiene ai propri collaboratori  e di conseguenza guadagnerà in termini di fedeltà ad ogni livello, che si traduce in minor turnover e maggior  fidelizzazione dei propri dipendenti. Questi saranno meno propensi a testare il mercato del lavoro e generalmente rimangono con una società per un lungo periodo di tempo. Inoltre tenderanno anche a sentire il successo dell’azienda come il proprio e quindi lavoreranno di più per raggiungere gli obiettivi della società.

3. Aumenta la comunicazione

Una mente chiara esprime pensieri chiari. La comunicazione efficace tra manager e dipendenti è fondamentale per il buon funzionamento di qualsiasi operazione. Questa, purtroppo, è una caratteristica in cui molte imprese hanno bisogno di miglioramento. Una comunicazione eccellente è il risultato della chiarezza e della messa a fuoco , due dei benefici della meditazione sul lavoro.

4. Diminuisce l’assenteismo

Nel mondo del business frenetico di oggi, non c’è modo di evitare lo stress. Tuttavia, la meditazione permette all’individuo di affrontare efficacemente lo stress, che aiuta a migliorare la salute generale, riducendo il rischio di malattie cardiache, ictus, depressione clinica, e una miriade di altre condizioni che causano l’assenteismo dei dipendenti.

5.  Accresce la produttività

La pratica della meditazione contribuirà a migliorare la produttività generale nelle aziende di qualsiasi dimensione o settore. Aiutando i dipendenti a tutti i livelli si può ridurre lo stress in modo efficace; concentrarsi con maggiore chiarezza sui propri obiettivi e gli obiettivi della società; e comunicare chiaramente con gli altri membri della squadra; la produttività dei collaboratori migliorerà. E quando la produttività migliora a livello individuale, la produttività complessiva della società migliora… che porta ad un aumento dei profitti e un andamento medio più alto.

Se una società impiega 25 o 25.000 persone non importa, l’importante è essere consapevoli dei molti benefici della meditazione sul lavoro e, integrarla come parte di sviluppo dei dipendenti non può che giovare.

 

Sperimenta le Meditazioni gratuite con Deepak Chopra

 

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche: LEGGE DEL DARE E AVERE: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA

2 Commenti

  1. GIUSEPPE DESOGUS-
    30 dicembre 2017 at 9:26

    Ringrazio tutti coloro che collaborano per questa bellissima filosofia.
    Permettetemi di chiedere: per quale motivo il tempo delle 21 meditazioni guidate è stato ridotto. Io purtroppo ho difficoltà a centrarmi in così poco tempo

  2. Renata Luisa Lovati-
    19 novembre 2017 at 21:51

    Seguo da anni chopra. E continuerò se me lo permetterete, in italiano.non capisco l’inglese. Grazie.a presto

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.