Cosa Sono I Mantra?

I mantra sono molto diffusi tra coloro che praticano yoga o meditazione in tutto il mondo. Ma poche persone conoscono veramente il significato dei mantra e il motivo per cui sono utilizzati nelle pratiche meditative. Nelle pratiche spirituali moderne e occidentalizzate la parola “mantra” ha assunto un significato che molto simile a quello di “intenzione” anche se i due concetti sono in realtà abbastanza diversi. Il termine mantra si suddivide in “uomo” che significa mente, e “tra” che assume il significato di mezzo o di trasporto. Il mantra infatti è esattamente uno strumento della mente paragonabile ad un suono o ad una vibrazione che agevola la connessione con il nostro io più profondo attraverso la meditazione.

Potendolo raffigurare con una metafora, un mantra può essere configurato come un seme piantato con la finalità di far sbocciare una pianta bellissima. Un mantra è un vero e proprio seme che possiamo utilizzare per energizzare un’intenzione. Come il contadino pianta un seme di fiore, ogni praticante pianta una intenzione (o un mantra) nel terreno fertile della pratica. Solo col tempo sarà possibile raccoglierne i frutti ma servirà pazienza e perseveranza.

Perchè Si Usa Il Mantra Durante La Meditazione?

Al Chopra Center, dove la meditazione del suono primordiale è la tecnica di meditazione preferita, ogni studente possiede un mantra personalizzato che non è altro che la vibrazione sonora che l’Universo emette al momento della nascita di ogni singolo individuo. Il praticante ripete continuamente il durante la pratica della meditazione. In questo modo la mente trascende la propria attività e si connette con la nostra anima più profonda. Grazie al suo silenzio possiamo accedere a livelli elevati di consapevolezza. In questo modo possiamo prendere consapevolezza delle scelte che facciamo nella nostra vita e dei motivi che ci inducono a farle. In questo modo possiamo capire facilmente quando qualcosa non funziona nella nostra vita e possiamo introdurre le modifiche necessarie per stare meglio.

Nella nostra quotidianità facciamo gesti ripetitivi come quello di svegliarci, lavarci, prepararci per andare al lavoro, reggere la pressione delle sfide della quotidianità. E di sera le nostre energie crollano e le recuperiamo attraverso il sonno per poi iniziare una nuova giornata. E’ un ciclo che si ripete più e più volte nella nostra vita ma spesso non ci rendiamo conto che la qualità stessa della nostra vita è scadente.
Sviluppare una pratica di meditazione quotidiana ci consente di condurre uno stile di vita più presente a noi stessi e al contempo anche più pacifico ed equilibrato. I mantra ci riportano allo stato d’animo presente e ci consentono di vivere il momento con maggiore partecipazione.

Come Funziona Il Mantra nello Yoga

In molti studi di yoga occidentali, la lezione inizia con l’istruttore che condivide un tema che dovrà caratterizzare la sessione stessa. Ogni praticante fissa una propria intenzione per la propria pratica stabilendo così anche il mantra da usare durante la lezione. Tante persone utilizzano come mantra espressioni del tipo “Sono forte” o “Sono imbattibile” per darsi forza e mantenere una connessione con lo stato che desidera coltivare nel proprio percorso di pratica.

Tutto ciò aiuta la nostra mente a rimanere concentrata sul presente. È noto che nello yoga le asana rappresentano le posture del corpo mentre i mantra sono delle vere e proprie posture che riguardano la mente. I mantra possono invece essere paragonati ad affermazioni che ci connettono a un particolare stato mentale.

Mantra: la lingua sacra del sanscrito

Secondo Pandit Vamadeva Shastri (Dr. David Frawley) i mantra vanno scelti in modo adeguato. Solo una giusta scelta ci consente di aiutarci ad alterare i nostri impulsi, le nostre abitudini e le nostre afflizioni subconscie. I mantra, quando vengono pronunciati o cantati, dirigono il potere curativo del Prana (energia della forza vitale) e, nelle pratiche vediche tradizionali, possono essere usati per energizzare e accedere a stati spirituali di coscienza. Se ripetuti per lunghi mesi possono dare alla lunga degli ottimi risultati e aiutarci a connetterci con la nostra anima. Dopo una lunga giornata ricca di impegni e di stress, il mantra ha lo scopo di riportarci alla semplicità delle cose. La realtà quotidiana è spesso così complessa che è facile perdersi nei dettagli più insignificanti. I mantra possono aiutarci a ritornare ad un approccio semplicistico alla vita consentendoci di capire davvero cosa ci rende felice e cosa no.

Un commento

  1. angelo sepe-
    12 Maggio 2021 at 16:04

    E’ più di un anno che pratico una delle meditazioni comprate al centro Chopra. Molto è cambiato da allora, e molto, sento che dovrà cambiare ancora. Non avevo messo tante speranze in questa tecnica… ma devo dire che non posso farne più a meno.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.