Deepak Chopra: Imparare a Meditare con il Migliore

Il Dr. Deepak Chopra è un noto medico Endocrinologo indiano che negli Stati Uniti ha riscosso un grande successo grazie alla sua metodologia avanzata e le sue sue scoperte scientifiche nell’ambito della fisica quantistica e della Psico-Neuro-Immunologia. E’ oggi noto per essere un vero profeta della medicina alternativa, così come lo ha definito il Times.

Secondo il Dottor Chopra godere di salute perfetta non significa solo non essere malato ma anche avere uno stato vitale di equilibrio e una integrazione perfetta tra corpo, mente e spirito. La meditazione è la chiave per ottenere questo perfetto equilibrio che dona benessere e armonia con sé stessi e con l’ambiente circostante.

Chi vuole provare ad iniziare la meditazione, secondo Deepak Chopra, deve sviluppare una pratica meditativa di successo e trovare la giusta misura per sé stessi. Per capire quale forma di meditazione funziona meglio, bisognerà mettere alla prova alcuni tipi di meditazione e provare diversi strumenti in modo da poter scegliere la pratica ideale. Vi sono sei semplici passaggi per iniziare un tipo di tecnica di meditazione chiamata meditazione mantra.

Tecnica di Meditazione Mantra

Questa tecnica di meditazione si basa sulla scelta di un mantra. Un mantra è una parola o una frase da ripetere in silenzio durante la meditazione. Lo scopo del mantra è dare a chi medita, qualcosa per attirare la sua attenzione oltre ai suoi pensieri. Puoi usare qualsiasi frase che ti piace. Ad alcune persone piace usare parole come “Pace” o “Amore”. Uno dei mantra più utilizzati è So Hum. E’ un mantra sanscrito che si traduce in “Io sono”. Viene spesso indicato come il mantra della manifestazione. Serve a distogliere la concentrazione dai pensieri negativi.

1. Trova Un Posto Dove Sederti

È meglio trovare un posto tranquillo per meditare, dove sei sicuro che nessuno ti disturberà. Non è necessario sedersi a gambe incrociate sul pavimento a meno che non ti venga comodo. Puoi sederti su una sedia o un divano o sul pavimento con la schiena contro un muro. Puoi sostenerti con cuscini, cuscini o coperte. L’obiettivo è sedersi il più in verticale possibile pur rimanendo sempre comodo. Abbiamo tutti anatomie diverse e quindi ognuno ha la propria esperienza di meditazione piacevole e la propria posizione preferita. Sdraiarsi sulla schiena di solito non è raccomandato perché la maggior parte delle persone si addormenta in questa posizione. La regola più importante è che la meditazione può essere praticata ovunque, purché tu ti senta a tuo agio.

2. Chiudi Gli Occhi E Fai Respiri Profondi

Chiudi delicatamente gli occhi e inizia a fare alcuni respiri profondi. Prova a fare alcuni “respiri puliti” inspirando lentamente attraverso il naso ed espirando dalla bocca. Dopo alcuni respiri puliti, continua a respirare a un ritmo normale e rilassato attraverso il naso con le labbra leggermente chiuse.

3. Ripeti Il Mantra Senza Muovere La Lingua e Le Labbra

E’importante che la ripetizione del mantra sia sempre delicata e rilassata e mai a voce alta. Non è necessario sforzarsi oltremodo. Non è necessario che il mantra sia correlato al respiro, sebbene alcune persone preferiscano farlo. Ad esempio, se usi So Hum come mantra, puoi ripetere silenziosamente So per inalazione e Hum per espirazione. Se scegli di correlare il tuo mantra con il respiro, non fissarti troppo su questo aspetto. Mentre la tua meditazione continua, consenti al respiro di seguire il proprio ritmo. La ripetizione del tuo mantra deve avvenire quasi senza sforzo.

4. Non Distrarti

Non cercare di fermare i tuoi pensieri. Mentre continui con questo processo meditativo, può capitarsi di distrarsi dal mantra. È la natura umana ed è normale che la mente vaghi. Non cercare di fermare i tuoi pensieri o “svuotare la mente”. Ogni volta che ti accorgi che la tua attenzione si è spostata dal tuo mantra verso altri pensieri, torna semplicemente a ripetere silenziosamente il mantra.

5. Smetti di Ripetere il Mantra

Dopo circa 20-30 minuti, potresti smettere di ripetere il mantra e continuare a sederti con gli occhi chiusi. Assicurati di trascorrere alcuni minuti rilassandoti con gli occhi chiusi prima di riprendere l’attività. È possibile utilizzare un timer con un suono molto delicato, a basso volume. Molte persone usano i loro telefoni cellulari come timer per la meditazione. Puoi scaricare un’app timer di meditazione sul tuo smartphone o scegliere un suono rilassante sul timer integrato del telefono.
Se ritieni che i 20-30 minuti siano troppo lunghi per te, inizia prendendoti il tempo che vuoi e poi pian piano aumenta la durata.

Benefici della Meditazione di Deepak Chopra

I benefici della meditazione di Deepak Chopra sono maggiori se viene praticata quotidianamente. Idealmente, la meditazione può essere fatta come prima cosa al mattino al sorgere del sole e poi di nuovo alla fine della giornata, preferibilmente prima di cena. La meditazione serale spesso è una “valvola di rilascio”, che permette a qualsiasi stress o tensione di potersi sciogliere per dormire in modo sereno e con la mente svuotata. Impara gli elementi fondamentali della meditazione attraverso uno dei ritiri di meditazione guidati da Deepak Chopra e altri insegnanti di fama mondiale. Trova un ritiro di meditazione per proseguire questo viaggio affascinante.

Articoli di Approfondimento

Corsi di Deepak Chopra in Offerta

Deepak Chopra è considerato una delle maggiori istituzioni nell’ambito delle cure naturali e della Meditazione. Negli anni ha realizzato molti Corsi di Meditazione, anche su argomenti specifici, ed oggi vogliamo suggerirvene tre che sono particolarmente interessanti perché affrontano problematiche comuni a tutti e sono propodti ad un prezzo speciale per un tempo limitato:

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.