Dormire Meglio, Piccoli Accorgimenti Che Funzionano

È risaputo che il sonno è essenziale per la nostra salute fisica e mentale. Ma nonostante la sua importanza, una preoccupante percentuale di persone si ritrova regolarmente privata di un sonno di qualità e ha particolarmente sonno durante il giorno, questo perché esiste una vasta gamma di cause che possono turbare il sonno. Gli esperti indicano una serie di trucchi che possono favorire un sonno più riposante: per molte persone, cercare di attuare tutte queste strategie può essere opprimente, si può però iniziare con piccoli cambiamenti e progredire verso abitudini di sonno più sane, note anche come igiene del sonno.

Una delle prime cose da fare è quella di creare una camera da letto che induca il sonno. Un consiglio essenziale per addormentarsi velocemente e facilmente è quello di rendere la tua camera da letto un luogo di comfort e relax. Sebbene questo possa sembrare ovvio, è spesso un elemento che viene banalmente trascurato. Usa un materasso e un cuscino ad alte prestazioni: un materasso di qualità è fondamentale per assicurarti di essere abbastanza comodo da rilassarti. Assicurati inoltre, insieme al cuscino, che la colonna vertebrale riceva un sostegno adeguato per evitare dolori alle articolazioni. Scegli biancheria da letto di qualità: le lenzuola e le coperte svolgono un ruolo importante nell’aiutare il tuo letto ad apparire invitante. Cerca biancheria da letto che sia confortevole al tatto e che ti aiuti a mantenere una temperatura confortevole durante la notte.
Evita l’esposizione alla luce eccessiva che può alterare il ritmo circadiano. Le tende oscuranti sulle finestre o una maschera per dormire sopra gli occhi possono bloccare la luce e impedire che interferisca con il tuo riposo. Occorre eliminare le fonti di rumore nelle vicinanze. I tappi per le orecchie o le cuffie sono un’altra opzione per evitare che i suoni abrasivi ti infastidiscano quando vuoi dormire. Introduci nella tua camera aromi piacevoli: un profumo leggero che trovi calmante può aiutarti a dormire meglio.

Il sonno gioca un ruolo cruciale nella nostra vita e può condizionare anche la nostra stessa carriera lavorativa. Mentre dormiamo, il nostro corpo si ricarica di energia, i tessuti danneggiati vengono riparati e i nostri ricordi vengono immagazzinati. Quando non dormiamo a sufficienza, siamo stanchi, meno positivi, meno motivati, meno concentrati e più propensi a sentirci depressi.

La Meditazione: Un Rimedio Naturale all’Insonnia

Se l’insonnia è alla base delle tue notti insonni, potrebbe valere la pena provare la meditazione. È stato dimostrato che la tecnica di rilassamento profondo aumenta la durata del sonno, ne migliora la qualità e rende più facile addormentarsi. La meditazione è un valido strumento per chi vuole curare l’insonnia in modo naturale e senza ricorrere ai farmaci. In effetti, la meditazione ha anche dimostrato di aiutare a ridurre l’uso di sonniferi e farmaci per dormire. La pratica probabilmente migliora i sintomi dell’insonnia riducendo lo stato di eccitazione del cervello. E fra l’altro non vi sono rischi o effetti collaterali associati. È stato dimostrato che la combinazione della terapia cognitivo-comportamentale per l’insonnia con la meditazione consapevole migliora il sonno a lungo e può dare davvero risultati eccellenti. I benefici per la salute possono essere molteplici. La meditazione, oltre a migliorare la qualità del sonno, riduce notevolmente la pressione sanguigna e allevia il dolore, l’ansia e la depressione. Si tratta di una pratica semplice e conveniente, alla portata di tutti, anziani e giovani. Sebbene tu possa pagare per lezioni di meditazione e possa leggere dei libri che ti insegnano la pratica, puoi anche cercare online app gratuite e tutorial su YouTube che possono aiutarti ad imparare a meditare.

Meditare Anche la Notte Può Essere Di Grande Aiuto

Oggigiorno anche dedicare 20 minuti a qualsiasi attività sembrano troppi quando hai lavoro, responsabilità familiari, una casa di cui occuparti e impegni sociali. Ma di notte, quando non riesci a prendere sonno, dedicare qualche minuto alla meditazione può salvarci la giornata. Alle quattro del mattino non abbiamo sicuramente alcun impegno, allora perchè non dedicare qualche minuto alla meditazione?

Dopotutto, la meditazione è un antidoto naturale ed efficace contro l’insonnia. Non è necessario seguire regole rigide per una meditazione nel cuore della notte. Non hai nemmeno bisogno di alzarti dal letto. A differenza della meditazione normale, quando meditiamo sul materasso per rilassarci, addormentarsi è un ulteriore vantaggio. Inoltre, se non ti addormenti, sei comunque riuscito a meditare da 45 minuti a un’ora, ottenendo così un risultato altrettanto benefico: hai raccolto i frutti di una sessione di meditazione di successo, che include riduzione dello stress, miglioramento della salute del cuore e un miglioramento dell’umore. E poiché le scansioni cerebrali delle persone in meditazione profonda assomigliano a quelle delle persone in sonno profondo, è probabile che inizierai la giornata sentendoti riposato e rilassato.

Un commento

  1. MARCELLA GUIDO-
    28 Settembre 2020 at 3:37

    Mi è successo molto spesso, e tutt’ora lo faccio (perché la patologia invalidante di cui soffro, in alcuni periodi mi costringe a restare a letto, per i forti dolori e i farmaci veramente troppo forti ed anch’essi purtroppo mi fanno condurre una vita in solitudine.
    Da qui è facilmente tornata la depressione e con questa l’insonnia.
    Poi una notte mi sono rilassata perché i doolori si erano attenuati, quindi mi sono senza accorgermene a ripetere un mantra dellalezioneee 17 del programma DELL’ ABBONDANZA
    “SAT – CIT – ANAMDAM”
    Non ho idea per quanto sono andata avanti, ma vi garantisco che il giorno dopo le assistenti che si prendono cura della mia persona, mi hanno trovata sveglia, collaborativa insomma… come se avessi dormito 24 ore di seguito e non avessi nulla.
    COME MI SENTIVO IO?
    RIGENERATA, COME SE’ VERAMENTE L’ATTACCO DELLA PATOLOGIA FOSSE GIÀ PASSATO!
    Da allora non, sono sicura che sia il Mantra giusto, non ho idea neanche se il DOTTOR DEEPAK CHOPRA LO AMMMETTA, MA UNA COSA HO LA CONSAPEVOLEZZA MI AIUTA NEL PRENDERE SONNO E DORMIRE PACIOSAMENTE, (come dormiva mio figlio quando era appena pochi giorni e io mi godevo le ore nel guardarlo)
    Ma riesco sempre con lo stesso Mantra non solo ha calmarmi dopo una discussione, un alterco,(di quelli che capitano in tutte le famiglie), ma se’ i dolori non sono fortissimi da non poter in alcun modo rilassarmi e poter farmi rilassare tanto da rilassarmi per far Meditazione, ma se ci riesco tengo anche sootto controllo i dolori.
    IL DOTTOR CHOPRA DA MIGLIAIA DI MIGLIA, CON IL SUO METODO DI MEDITAZIONE, RIFLESSIONE, I QUADERNI DEI “RICORDI”, CHE OGNI VOLTA CHE RIPETI IL PROGRAMMA, CAMBIANO INEVITABILMENTE ANCHE LORO MA SONO “INDISPENSABILI ED ESSENZIALI”.
    NON HO ANCORA ACQUISTATO IL PROGRAMMA “7 GIORNI PER UN SONNO RILASSANTE E RIGENERANTE” (ma è il miio prossimo acquisto), sono CERTISSIMA che troverò tutte le risposte alle mie domande e il mio sonno sarà com’èra quello di mio figlio quando era solo un cucciolo.
    NAMASTE ‘
    Marcella

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.