Esercizi di Meditazione sull’Abbondanza

La parola abbondanza spesso viene usata per parlare della propria situazione finanziaria. Questo perché il mondo è orientato all’importanza del denaro, a quanto è grande la casa in cui si vive o alla quantità di soldi a disposizione per realizzare un progetto. Per l’essere umano generalmente l’abbondanza è una “grande quantità di qualcosa”. Ma non ha senso usare questa parola solo quando parliamo di soldi o cose materiali. L’abbondanza può fare riferimento ad altri concetti nobili come la salute, l’amore, la felicità, la pace, la fiducia. L’abbondanza può essere tutto ciò che desideriamo di essere e di avere. Tutti noi abbiamo il potere di creare abbondanza nella nostra vita. Alcuni esercizi quotidiani possono aiutarci a creare abbondanza nella nostra vita e a farci sentire realizzati indipendentemente dalla ricchezza materiale. Vediamo quali sono questi esercizi.

Esercizio n. 1: aumentare la fiducia

Se credi in te stesso e nel tuo potere personale, puoi realizzare qualsiasi cosa. Esiste un semplice esercizio mentale per costruire l’autostima. Ad esempo quando iniziamo una giornata pensiamo ad un colore particolare da portare nella nostra vita. Durante la nostra giornata, prestiamo attenzione a tutti i modi in cui l’universo offre il suo spettacolo. Alla fine della giornata, scriviamo la nostra esperienza. Cosa ci ha sorpreso in particolare? Con questo semplice esercizio possiamo colorare la nostra vita e rendela più stimolante e suggestiva esattamente come la natura riesce a rendere tutto ciò che ci circonda colorato e spettacolare.

Esercizio n. 2: giochi di ruolo

L’esercizio numero due consiste nel ripensare al nostro modo di essere adulti. Spesso pensare da adulti significa anche soffocare la nostra immaginazione e mettere da parte quello che desideriamo veramente. Mettiamo da parte il nostro modo di pensare “adulto” e scegliamo un personaggio che ci colpisce perché ci dona abbondanza in ciò che desideriamo. Questo personaggio può provenire dalla tv, dalla letteratura, dalla storia o dalla mitologia. Cerchiamo di assumere la mentalità di quel personaggio. Mentre leggiamo la sua storia o lo guardiamo sullo schermo, diventiamo come loro.
Considerare l’idea di acquistare qualcosa che rappresenti quel personaggio può essere uno stimolo importante per migliorarci o diventare migliori di quello che siamo. In questo modo si può iniziare a creare abbondanza in ciò che desideriamo.

Esercizio n. 3: scriviamo un assegno

La visualizzazione è una tecnica potente per creare abbondanza. Fare un promemoria fisico del tuo obiettivo può aiutare. Lo hanno fatto molti artisti e molti attori prima di diventare famosi e guadagnare molti soldi. Allora scriviamo il nostro assegno con tanti zeri e includiamo i servizi che forniremo per ricevere questo pagamento. Ogni giorno, dedichiamo almeno 30 minuti al “lavoro” per ottenere pagamento. Sperimentiamo l’energia e la felicità dietro l’azione. Possiamo anche cambiare ruolo ed essere noi a scrivere ad un amico un assegno come se fossimo noi la fonte e viceversa.

Esercizio n. 4: rivedi la tua Vision Board

Per fare questo esercizio bisogna disporre di molte freccette. Questo è un gioco che costruisce l’accuratezza e la precisione della mente. Qualunque sia il tuo obiettivo principale per la settimana, lancia le freccette su una foto o un’area del tabellone che rappresenta il tuo target da centrare. Tieni d’occhio il bersaglio, mira e prova a colpirlo. Tutto ciò potrebbe richiedere pratica, ma lo stesso concetto vale anche per creare l’abbondanza. Questo gioco aiuta a orientare la tua attenzione e la tua energia.

Esercizio n. 5: medita sull’abbondanza

Medita sull’abbondanza per 20 minuti, una volta al giorno. Immagina l’area della tua vita in cui desideri l’abbondanza. Puoi praticare una meditazione guidata o recitare uno dei seguenti mantra:

  • Sono aperto a ricevere doni dall’universo.
  • Il fiume dell’abbondanza scorre verso di me.
  • Sono ricco.
  • Sono felice.

Ma possiamo anche usare ogni frase che desideriamo e che contenga delle nostre aspettative. Qualunque cosa senti di cercare di più in quel momento, inserisci le parole che soddisfano quei desideri. Assicurati di mantenerlo positivo. Ad esempio, l’uso di un mantra che dice “Non sono al verde” ha meno potere di “Sono ricco”. Quando introduci queste pratiche nella tua vita, puoi creare abbondanza e ritrovare l’entusiasmo e gli stimoli per fare le cose con una consapevolezza maggiore sulle tue capacità.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.