Guida al Chakra Del Cuore

I sette Chakra sono i punti energetici del nostro corpo. Ciascuno di essi è rappresentato da una frequenza e da un colore specifici. Ci sono tre chakra della parte superiore del corpo e tre chakra della parte inferiore del corpo. A collegarli tutti è il Chakra del cuore per antonomasia. Comprendere il chakra del cuore non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. È un quarto punto di energia molto complesso che rappresenta la trasformazione e l’integrazione. È la manifestazione della quarta dimensione che si basa sull’amore e sull’unità di poteri apparentemente opposti come il potere dello spirito e il potere della materia.

Quindi, per capire come lavorare con il chakra del cuore, è essenziale capire la complessità del suo simbolismo. Una volta compreso, potrai acquisire una profonda conoscenza delle varie tecniche che possono essere applicate per curarlo e aprirlo, e sarai in grado di scegliere quello ottimale che meglio si attaglia alla situazione che stai vivendo e al tuo carattere.

Cosa Vuol Dire Chakra Del cuore?

Il Chakra del cuore si trova al centro del torace e corrisponde al cuore, ai polmoni, alla ghiandola del timo e al plesso cardiaco. In sanscrito, questo chakra viene definito con il termine Anahata. In realtà, è il luogo spirituale in cui le esperienze e le ferite del passato non possono più farci del male.
Il chakra anahata è associato al colore verde, che rappresenta la trasformazione e l’energia dell’amore. Quelli con un chakra del cuore aperto e ben bilanciato sono pieni di amore, perdono e compassione. Ma se questo chakra è bloccato allora si manifesterà rabbia, dolore, odio e gelosia, tutti sentimenti negativi che possono avvelenare la nostra vita.

Come Aprire il Chakra Del Cuore

Solo l’apertura o liberazione del cuore può iniziare davvero un processo di guarigione. Il chakra del cuore è il 4 ° chakra, situato tra i tre chakra della parte inferiore del corpo e tre chakra della parte superiore del corpo. È qui che si incontrano il fisico e lo spirituale. In realtà, è il nucleo della nostra frequenza energetica e la radice di ogni guarigione emotiva ed energetica. E’ legato all’elemento dell’aria.

Come tale, la sua energia è associata al respiro e ai suoi movimenti, così come all’idea di spaziosità e connessione con tutte le cose. Simbologicamente il chakra del cuore è composto da un cerchio con dodici petali. Un triangolo rivolto verso il basso intrecciato con un triangolo rivolto verso l’alto, che formano una stella a sei punte o un esagramma. I triangoli che si intersecano rappresentano l’elemento dell’aria e la sua qualità onnicomprensiva. Rappresentano anche l’unione divina delle sacre energie maschili e sacre femminili. La funzione del chakra del cuore come centro di integrazione e connessione è proprio simboleggiata da questi elementi. I dodici petali sono spesso raffigurati con il colore rosso.

Le Tecniche per Aprire il Chakra del Cuore

Meditazione Cuore-Chakra

La meditazione può aiutare a ripristinare il flusso di energia adeguato al chakra del cuore. E poiché la meditazione è un’esperienza così profondamente personale, dovresti cercare una pratica che funzioni meglio per te. E’ importante indossare sempre abiti comodi, sedersi in una posizione che non affatichi la colonna vertebrale o le articolazioni e trovare un luogo riservato lontano da rumori molesti.

E’ importante associare il chakra del cuore al colore verde, che dovrebbe essere incorporato nella tua vita quotidiana. Indossa spesso abiti verdi e fatti circondare dal verde. Le piante sono un ottimo modo per aggiungere vegetazione e vita al tuo spazio di lavoro. Anche il cibo verde può aiutare a guarire il tuo chakra del cuore. Quindi introdurre alimenti verdi più sani come broccoli, cetrioli, mele verdi e verdure a foglia verde è un’ottima idea. Ripeti il mantra “Yam” durante la meditazione.

E’ considerato il seme del cuore e raffigurato nel simbolismo del chakra del cuore. Cantalo per guarire il centro del cuore sia fisico che spirituale e per aprirti all’amore e alla compassione incondizionata. Usa spesso affermazioni positive, possono aiutarti ad aumentare l’energia positiva associata al quarto chakra.

Esempi di affermazioni cardiache positive sono:

  • Amo profondamente e completamente me stesso e accetto me stesso.
  • Sono ricercato e amato.
  • Il mio cuore è aperto all’amore.
  • Mi perdono.
  • Vivo in uno stato di grazia e gratitudine.

chakra-del-cuore

La Respirazione

Il quarto elemento del chakra è l’aria, quindi il respiro è una porta per aprire il tuo chakra del cuore.
Poiché il chakra del cuore rappresenta l’equilibrio tra due energie apparentemente opposte, bisogna usare le migliori tecniche di respirazione per equilibrare gli emisferi cerebrali destro e sinistro, ma aprire anche il cuore.

Nadhi Sodhana

Nadhi sodhana è una respirazione a narice, è un respiro molto rilassato ed equilibrante che ha molteplici effetti positivi su tutto il tuo sistema. Va fatta da seduti o sdraiati. Per iniziare, svuota tutta l’aria dai polmoni. Usando il pollice della mano dominante, blocca la narice destra e inspira attraverso la narice sinistra solo nella pancia. Quando sei pieno di respiro, chiudi la narice sinistra con l’anulare della stessa mano, tenendo chiusa la narice destra e trattieni il respiro per un momento.

Quindi rilasciare il pollice ed espirare solo attraverso la narice destra. Assicurati di espirare tutta l’aria dal lato destro e fermarti prima di inalare di nuovo attraverso lo stesso lato.
Chiudi entrambe le narici dopo aver inalato il lato destro ed espirato attraverso il lato sinistro. Un ciclo completo di respiro comprende un’inalazione e un’espirazione attraverso le due narici.

Se hai appena iniziato, puoi fare un’inalazione di quattro passaggi, trattenendo il respiro per 4-8 volte, quindi espirare per quattro volte. Al termine del ciclo di respiri, ti sentirai più calmo e rilassato e disposto ad aprire il tuo cuore agli altri.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.