Guida Alla Meditazione Online

Tante persone che desiderano approcciare al mondo della meditazione consapevole spesso si aiutano con i tanti corsi online che sono presenti in abbondanza sulla rete. Particolarmente seguiti sono i video di Deepak Chopra, il maestro indiano che ha insegnato a milioni di persone l’arte di meditare consapevolmente per ritrovare l’armonia con sé stessi e con gli altri. Non è necessario essere dei veri esperti per diventare di bravi praticanti e ottenere risultati eccellenti in poco tempo. La pratica non è difficile e sul web sono presenti molti video che possono aiutarti a diventare in poco tempo un praticante modello.

Come Iniziare A Meditare

Non occorre dedicare molto tempo della tua giornata alla meditazione online per ottenere risultati importanti. A volte possono bastare un paio di minuti al giorno e non di più. Se va bene, aumenta di altri due minuti e fallo per una settimana. Col trascorrere de giorni si può aumentare fino a 10 minuti al giorno per ottenere un risultato fantastico. Fallo come prima cosa ogni mattina. Il consiglio degli esperti è quello di impostare un promemoria per ogni mattina quando ci si alza per non dimenticare di dedicare qualche minuto alla pratica prima di iniziare la giornata. Non bisogna preoccuparsi di questioni di poco conto come il cuscino usare o dove sedersi. Sono questioni non cruciali per chi inizia a praticare. Puoi sederti anche a terra a gambe incrociate, senza alcun problema. All’inizio essendo solo una questione di un paio minuti ci si può sicuramente sedere tranquillamente anche solo sul pavimento. L’importante è sempre scegliere un posto tranquillo e confortevole. Controlla come ti senti. All’inizio della sessione di meditazione sarà importante monitorare la reazione del corpo davanti la meditazione. Una volta che si è trovato il giusto metodo per meditare, bisogna concentrare l’attenzione sul respiro. Bisogna prestare attenzione proprio al momento in cui l’ossigeno inspirato attraversa il naso e giunge ai polmoni. Prova a contare “uno” durante il primo respiro, poi “due” mentre espiri. Ripeti fino a contare fino a 10, quindi ricomincia da capo. Se la tua mente dovesse vagare verso pensieri cupi e verso le preoccupazioni che ti attanagliano, fai uno sforzo supplementare per tornare a concentrarti su ciò che stai facendo. Qualora la tua mente dovesse vagare e tornare a pensare a cose negative, bisogna tornare a concentrarsi sul respiro.

Non Osteggiare Mai i Pensieri Negativi

Non bisogna mai osteggiare i pensieri e i sentimenti negativi che possono sorgere durante la meditazione, anzi bisogna accettarli e guardarli con un atteggiamento amichevole. Sono una parte di te e quindi non ha senso contrastarli o scacciarli via malamente. Ti preoccuperai di sbagliare ma devi sapere che non esiste un modo perfetto per meditare, l’importante è essere felici nel momento in cui lo si fa. Quello che conta è svuotare la mente e riuscire a dimostrare a te stesso che sei tu a controllare le tue emozioni e non viceversa.
Molte persone pensano che la meditazione significhi liberare la mente o fermare tutti i pensieri, ma in realtà non è sempre così. Anche se questo talvolta può accadere, non rappresenta affatto il vero obiettivo della meditazione. Avere dei pensieri fissi è del tutto normale. I nostri cervelli sono delle vere e proprie fabbriche di pensieri e non possiamo spegnerli del tutto. Quando sorgono pensieri o sentimenti negativi, meglio trovare un compromesso e conviverci. Spesso tendiamo a voler evitare sentimenti come frustrazione, rabbia, ansia, ma una pratica di meditazione incredibilmente utile è quella che ci consentirà di convivere con le sensazioni negativa prima di riuscire a dominarle del tutto. Questa pratica non solo ti mette in condizione di focalizzare la tua attenzione, ma ti insegna anche a capire come funziona la tua mente e cosa accade al suo interno. La pratica ti aiuterà a diventare amico di te stesso e a mettere da parte quella critica eccessiva e inflessibile con cui spesso condanniamo noi stessi, quello che facciamo e le nostre manchevolezze. I video online ti aiuteranno a capire come meditare riuscendo a concentrarti sul respiro e a vivere il momento presente con più partecipazione. E’ questa la vera chiave di volta per ritrovare l’armonia con te stesso e con il mondo che ti circonda.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.