La Legge Della Pura Potenzialità

Per aprire le porte al successo occorre sperimentare e comprendere gli effetti della Legge della Pura Potenzialità in base alla quale, ogni stato della nostra esistenza, può essere configurabile come pura potenzialità. La pura potenzialità è pura coscienza e la forza suprema della creatività infinita ed è collegata alla Creazione dell’Abbondanza. Il nostro corpo fisico, l’universo fisico e ogni cosa che appartiene al mondo materiale proviene dallo stesso luogo: un campo di consapevolezza silenziosa e immobile da cui tutto è possibile. Il campo di energia è unito e non separato dalla nostra essenza spirituale.

Avere la giusta percezione di sé e delle proprie potenzialità ci mette in condizione di realizzare qualsiasi sogno che coltiviamo, perché lo stesso campo che la natura usa per creare una foresta, una galassia o un corpo umano può anche portare alla realizzazione dei nostri desideri. Tutto è possibile nel campo della pura potenzialità, perché questo campo è la fonte di tutto il potere, tutta l’intelligenza e l’infinita capacità organizzativa. Il successo ha sempre un nesso profondo con la percezione che abbiamo di noi stessi.

Per sperimentare tutta la potenza del nostro spirito abbiamo bisogno di concentrarci sul nostro punto di riferimento interno che è il nostro spirito, il nostro vero Sé. Quando il nostro punto di riferimento interno è l’ego o l’immagine di sé, ci sentiamo tagliati fuori dalla nostra fonte e l’incertezza degli eventi crea paura e dubbio. L’ego è influenzato da oggetti al di fuori del Sé che possono essere le circostanze, le persone o gli oggetti. Le persone che vengono influenzate dalle situazioni esterne vivono per l’approvazione degli altri, amano avere tutto sotto controllo, perché vivono nella paura. Ma l’ego non è chi siamo veramente. L’ego è la nostra maschera sociale. Il bisogno che noi abbiamo di ricevere l’approvazione, il bisogno di controllare le cose e il bisogno di potere esterno sono basati sulla paura.

Questo tipo di potere non è il potere della pura potenzialità, il potere del Sé o il vero potere. Il potere del sé è il vero potere perché si basa sulle leggi della natura e proviene dalla conoscenza del Sé. L’auto-potere attira le cose che vogliamo a noi; magnetizza persone, situazioni e cose per supportare i nostri desideri. Questo sostegno dalle leggi della natura è lo stato di grazia. Quando siamo in armonia con la natura, creiamo un legame tra i nostri desideri e il potere di farli materializzare.

Come Sperimentare La Legge della Pura Potenzialità

Un modo efficace per sperimentare la Legge della Pura Potenzialità è la pratica del silenzio e della meditazione. Ciò significa escludere il mondo per dedicarsi totalmente al presente e a sé stessi. Uno dei versi della Bibbia recita: “Sii calmo e sappi che io sono Dio”. La quiete è il primo requisito per manifestare i propri desideri, perché nella quiete riusciamo a creare la giusta connessione con il campo della pura consapevolezza e del potere organizzativo infinito. Ogni nostra intenzione e ogni nostro volere si diffonde nel campo della coscienza universale che ci collega con il resto del mondo.

Anche praticare il non giudizio è un altro modo per sperimentare la Legge della Pura Potenzialità. Quando giudichi costantemente le cose come giuste o sbagliate, buone o cattive, crei molta turbolenza nel dialogo con te stesso. La turbolenza restringe il flusso di energia tra te e il campo di pura potenzialità. Nello spazio silenzioso tra i tuoi pensieri c’è uno stato di pura consapevolezza, una quiete interiore che ti connette al vero potere. Attraverso la pratica del non giudizio, metti a tacere la tua mente. Un altro modo per sperimentare la Legge della Pura Potenzialità è trascorrere del tempo nella natura. Osservando la natura inizi a percepire l’interazione armoniosa di tutti gli elementi e le forze della vita. Solo sintonizzandoti con la mente della natura, accederai al campo della pura potenzialità e della creatività infinita e riceverai spontaneamente pensieri creativi.

Cosa Fare Per Sperimentare La Pura Potenzialità

Quando ci rendiamo conto che il nostro vero Sé è di pura potenzialità, ci allineiamo con il potere che manifesta ogni cosa in natura. Per attrarre abbondanza occorre fare una seduta di meditazione silenziosa in totale solitudine per almeno due volte al giorno per circa mezz’ora la mattina e mezz’ora la sera e prendersi del tempo ogni giorno per connettersi con la natura e per testimoniare silenziosamente l’intelligenza all’interno di ogni essere vivente sono i modi migliori per sperimentare gli effetti e i benefici della Legge della Pura Potenzialità. Praticare il non giudizio ti aiuterà a vivere una migliore connessione con il tuo sé. Ogni giorno dovrai ripeterti: “Oggi non giudicherò nulla di ciò che accade”.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.