Vivere senza stress con la Meditazione

Ricordi quel giorno in cui ti sei sentita completamente in armonia con te stesso e con la vita?

Forse ti sei svegliata sentendoti benissimo, hai avuto la possibilità di meditare, pregare, scrivere un diario, i tuoi bisogni sono stati soddisfatti prima ancora di pensarci, il tuo intuito era giusto, hai fatto delle ottime scelte, ti imbattevi nelle persone giuste esattamente quando avevi bisogno di entrare in contatto con loro. Insomma, tutto filava liscio: tutti quelli che incontravi ti facevano un complimento, vedevi il buono in ognuno, il tempo scorreva perfettamente – non eri mai in ritardo o di fretta. Ti sentivi bene: la tua creatività esplodeva, ti esprimevi facilmente in qualsiasi cosa facevi come se stessi sorridendo al mondo intero.

Una nostra conoscente ci ha condiviso quanto gli è capitato: un giorno si è improvvisamente sentita inconfondibilmente nel flusso della vita. Aveva cominciato a vedere tutto e tutti, compresa se stessa, come luminosi, pacifici, potenti e integri. Ogni momento era pieno di potenziale. Sentiva che i suoi sogni si stavano avverando e stava facendo e facendo esattamente quello che aveva sempre sperato di fare e di essere. La sua gioia era incrollabile e si sentiva connessa in ogni parte della creazione e il suo infinito potere organizzativo.

Dopo alcuni giorni di questa beatitudine, una mattina si svegliò e scoprì che i sentimenti di leggerezza e perfezione erano scomparsi. Poi ha preso il via il suo dialogo interiore, che ha descritto come qualcosa del genere:

“Non puoi seguire il tuo sogno, chi credi di essere?” “Non sei abbastanza brava.” “E’ una perdita di tempo.” “Devi fare MOLTO di più di quello che stai facendo.” Chiaramente si è scoraggiata.

Perché quella leggerezza non è durata? Potrebbero esserci molte ragioni. Abbiamo parlato un pò e lei ha ammesso che stava lavorando troppo, non dormiva abbastanza e non stava dicendo “sì” e “no” quando doveva e come voleva. Questo le ha causato un forte stress, e sappiamo tutti che lo stress ostacola la capacità della mente e del corpo di mantenere quella bella sensazione.

Che cos’è veramente lo Stress? Se dovessi chiedere a una dozzina di persone di definire lo stress, o spiegare cosa causa loro lo stress, probabilmente otterresti tutte risposte diverse. Tutti reagiamo allo stress in modo diverso: alcune persone diventano ansiose, altre si arrabbiano e altre possono diventare scoraggiate o depresse. Alcune persone non riescono a mangiare o dormire, altre mangiano o dormono troppo. Può scatenare anche dolore fisico. Insomma, ognuno reagisce allo stress in maniera differente.

Che cos’è lo Stress?

Lo stress non è sempre solo aver troppo da fare, non è solo passare una brutta giornata, non è solo una cosa mentale. Lo stress può essere invece una risposta psico-fisica al non soddisfare i propri desideri, qualunque essi siano. Banalizzando, qualcosa non va per il verso giusto e poi arriva lo stress.

Sei stanca del tuo lavoro e vorresti che fosse più interessante? Fatica.

Desideri una relazione migliore con qualcuno e tutto ciò che fai è discutere e arrabbiarti? Fatica.

Desideri abbastanza soldi per pagare le bollette e non li hai? Fatica.

Desideri un mondo pacifico e continui a sentire parlare di guerra e violenza? Fatica.

Lo stress può essere causato anche quando non dormiamo abbastanza, o mangiamo cibi che non ci fanno bene, o quando non viviamo in sintonia con i ritmi quotidiani, stagionali o del ciclo di vita della natura. Può anche derivare da ambienti tossici, esperienze o emozioni non digerite o relazioni dolorose. Può verificarsi quando siamo troppo al chiuso.

Se lasciato incontrollato nel tempo, lo stress può influire su di te fisicamente e mentalmente. Può causare tensione, insonnia, ansia e panico, ipertensione, dolore cronico, mal di testa, problemi respiratori come enfisema e asma, disturbi del sonno, disturbi digestivi, affaticamento, disturbi della pelle e lieve depressione. Ognuno risponde agli effetti dello stress in modo diverso.

Alcune persone ignorano i segnali, fingendo “va tutto bene”, altri esagerano e mangiano o bevono, alcuni guardano la TV per dimenticarsene. Tuttavia, una volta terminato l’effetto di mascheramento, lo stress è letteralmente ancora lì, blocca la tua creatività, la tua salute e la tua tranquillità.

Come affrontare lo Stress

La maggior parte di noi non può evitare lo stress, semplicemente non è possibile. Eppure ci sono alcuni modi efficaci per affrontarlo: il sonno è un modo, la meditazione un altro. La meditazione viene studiata sempre di più e si è dimostrato l’antidoto perfetto allo stress. Contrasta la componente fisica e mentale della sindrome del volo o del combattimento. Cambia la chimica del cervello e può creare un senso di benessere, riduce gli ormoni dello stress, normalizza la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna e gli studi dimostrano che la meditazione può migliorare la capacità di far fronte al dolore cronico e alle malattie.

Com’eri da bambina? La maggior parte di noi era piena di energia e felice senza una ragione particolare. Il mondo era dalla nostra parte. La vita era fantastica! Quando invecchiamo, lo stress della vita quotidiana si accumula nel nostro sistema nervoso. Se non lo gestiamo, gli effetti dello stress possono mascherare chi siamo veramente. Il tuo diritto di nascita è sperimentare te stesso come beato, gioioso, energico, creativo, pacifico e amorevole. Non solo a volte, ma la maggior parte delle volte. Lo stress a volte può impedire quell’esperienza.

Mentre meditiamo lo stress si dissipa, iniziamo a tornare a quella sensazione di essere nel flusso delle cose. Possiamo diventare più sani, più felici e più consapevoli di noi stessi. Le persone che praticano regolarmente la meditazione riferiscono di sperimentare una maggiore intuizione, più creatività, maggiori capacità mentali, memoria migliorata, sonno migliore e relazioni migliori rispetto a prima che iniziassero a meditare.

Sebbene ci siano molti modi diversi per meditare, per ridurre lo stress si consiglia di utilizzare una semplice consapevolezza, un mantra o una meditazione sul respiro. Se praticato regolarmente, ogni giorno, riceverai il riposo profondo e il ringiovanimento di cui hai bisogno per liberarti dallo stress. Alla fine, attraverso la meditazione, scoprirai che puoi mantenere un senso di equilibrio e pace, indipendentemente da ciò che il mondo esterno sta facendo. Sperimenterai la tua vera leggerezza dell’essere.

Dicci la tua!

Devi essere connesso per inviare un commento.